Pietro Molinaro

Da Gizzeria a Gerace…due momenti positivi della Calabria bella che piace e vince

L’ Amministrazione Comunale di Gizzeria ha inaugurato la nuova scuola, voluta e finanziata dai Cittadini. Non solo un presidio educativo e formativo straordinario ma, un potenziamento della didattica di qualità in sicurezza. Investire nella scuola significa voler bene alla Calabria.

Nel Borgo di Gerace per un confronto con oltre venti allevatori, quasi tutti giovani, provenienti dai Paesi della Locride che hanno scelto di innovare l’allevamento di bovini ed ovi-caprino da latte con la caseificazione e la vendita diretta.

Tradizione, Tipicità e Qualità, riportate nella tecnica di caseificazione e alimentazione biologica degli animali, sono i cardini su cui stanno investendo tutti insieme. In un territorio che non hanno e vogliono abbandonare, queste sono le difficoltà maggiori, rappresentatemi, per realizzare il sogno della vita: eccesso di burocrazia, intercettare le risorse del PSR ed un contesto ostile alle piccole aziende familiari che vogliono trasformarsi in imprese agroalimentari multifunzionali. Esempio di resilienza e determinazione che va premiata come modello di integrazione con i Borghi e lo Sviluppo Sostenibile. Dalla Terra ancora una volta viene l’esempio virtuoso per mitigare lo spopolamento e valorizzare le potenzialità dei nostri territori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *